Visagismo: cosa sapere sulla Facial Shape per l’estate

Il visagismo, ossia quell’insieme di tecniche grazie alle quali gli esperti di immagine riescono a eseguire il trucco viso in maniera professionale. Con l’arrivo dell’estate in molti pensano che truccarsi diventi superfluo, mettendo nel cassetto pennelli e fondotinta a causa delle temperature elevate. Approfondiamo l’argomento parlando di: 

  • Visagismo: ripassiamo di cosa si tratta; 
  • Le principali facial shape; 
  • Visagismo e armocromia;
  • Trucchi da consulente d’immagine per l’estate

Visagismo: ripassiamo di cosa si tratta

Sebbene nel nostro Paese il visagismo sia una disciplina che è strettamente legata alla cura del viso e solamente al make-up, ma un insieme articolato di competenze che permettono di armonizzare i lineamenti del volto attraverso soluzioni non permanenti. Del resto, in francese, visagismo identifica le tecniche destinate a valorizzare la bellezza del viso a sottolineare questa seconda accezione che, in Italia, dovrebbe essere potenziata. 

Al tempo stesso è opportuno sottolineare che l’attività di truccare il viso (accezione più sviluppata in Italia) e quella di valorizzare la bellezza (accezione più diffusa in Europa) c’è una differenza sostanziale nella dimensione in cui la prima è un mezzo, mentre la seconda è un fine. 

Nell’Accademia Consulenza d’Immagine il visagismo è un arte di armonizzare i lineamenti del viso, valorizzando, attraverso il makeup, le qualità interiori di una persona in base alle specificità anatomiche di ciascuno. In questo senso ci sentiamo molto vicini alla primissima definizione che venne data di visagismo da Fernand Aubry negli anni ‘30: il pensatore francese accostava questo termine a “paesaggismo” in quanto entrambe sono accomunate dalla ricerca dell’armonia. Durante i nostri corsi di alta formazione insegnamo ai nostri corsisti proprio questo: apprendere gli strumenti della consulenza d’immagine per perseguire l’armonia estetica, assicurandosi che questa sia lo specchio dell’interiorità della persona. 

Visagismo e Analisi della facial Shape

 L’analisi della forma del viso ha lo scopo di definire quali siano le proporzioni del volto di una persona per poterne esaltare i tratti distintivi e, qualora siano presenti eventuali asimmetrie, poterle compensare. È opportuno sottolineare il risvolto pratico dell’analisi del viso che serve non solo a identificare il taglio di capelli più valorizza il volto (e la figura in generale), ma anche gli accessori che, meglio di altri, possono mettere in risalto i lineamenti naturali della persona. 

Al tempo stesso non bisogna dimenticare che l’analisi della facial shape si basa su precise misurazioni (misurazioni verticali e misurazioni orizzontali) che, se eseguire con precisione e professionalità, possono portare ad un esito soddisfacente. La pratica svolge quindi un ruolo essenziale in questo tipo di analisi ed è proprio per questo che i nostri corsisti possono partecipare ad un Bootcamp durante il quale si mettono in gioco in prima persona nell’apprendere questa tecnica. 

Le principali forme del viso

È evidente, dunque, che conoscere la forma del proprio viso è fondamentale per compiere le scelte più corrette in ambito beauty, optando per un trucco pensato appositamente sui propri lineamenti, per scegliere il taglio di capelli più adatto e per mettere in risalto le proprie peculiarità attraverso gli accessori.

facial shape visagismo

Schermata 2022 07 16 alle 12 15 02

Di seguito, vediamo in dettaglio le otto morfologie principali di viso: 

  • viso ovale 
  • viso ovale allungato
  • viso quadrato 
  • viso tondo 
  • viso triangolare
  • viso a triangolo inverso
  • viso a forma di diamante
  • viso a forma di cuore 

È compito del consulente d’immagine non solo saper eseguire un’analisi delle forme del viso in maniera professionale ed efficace, ma anche acquisire gli strumenti per poterle valorizzare e correggere eventuali asimmetrie naturali o indotte. 

Visagismo e armocromia

Il visagismo ha uno stretto rapporto anche con l’armocromia o analisi del colore. Sebbene si tratti di due tipologie di analisi diverse, il consulente d’immagine deve servirsi di entrambe per poter creare un makeup non solo capace di valorizzare le linee naturali della persona, ma anche di poter correggere eventuali problematiche estetiche. 

Dopo aver completato l’analisi del colore, infatti, si procede con quella della facial shape e, al termine di entrambe, si possono utilizzare linee e colori adatti alla persona. Senza una delle due componenti si può correre il rischio di essere approssimativi o, ancora peggio, di fornire dei suggerimenti sbagliati alla persona. 

Al tempo stesso è opportuno ricordare che l’esito di queste due analisi deve essere confrontato e in parte adattato alle necessità e ai gusti della persona che riceve l’analisi. 

Trucchi da consulente d’immagine per l’estate

Il visagismo e l’analisi della facial shape non vanno in vacanza: durante l’estate, infatti, diventa ancora più rilevante il contributo del consulente d’immagine che deve trovare le soluzioni più adeguate a poter valorizzare il viso senza utilizzare troppi prodotti o quelli che potrebbero infastidire la persona. 

In questo senso diventa essenziale il ruolo che l’aggiornamento e il continuo studio svolgono nella formazione permanente del consulente d’immagine. 

Vuoi diventare un consulente d’immagine? A settembre comincia il corso Professional Training

Se vuoi diventare un consulente d’immagine e desideri intraprendere un percorso di alta formazione, iscriviti al nostro Corso Professional Training: scegliendo il corso dell’Accademia Consulenza d’Immagine puoi fare affidamento su un team di consulenti d’immagine qualificati e costantemente aggiornati sugli ultimi trend del momento. 

Il corso Professional Training è composto da ore di lezioni frontali e altre pratiche (Bootcamp) che ti permetteranno di creare una solida base per l’esercizio della professione. Il nostro approccio ci porta a mettere il corsista al centro di costruire intorno ai gruppi di lavoro che si creano un percorso personalizzato: ciascuno di essi viene considerato nella sua individualità e i docenti sono sempre a disposizione per poter chiarire eventuali dubbi e portare avanti le lezioni in modo che tutti le possano apprezzare appieno. 

Iscriviti al Corso Professional Training

Domande e risposte utili

Colorimetria e visagismo 

La colorimetria, intesa come una parte dell’analisi del colore, e il visagismo sono strettamente correlati tra loro. Infatti, sebbene rappresentino due tipologie di analisi differenti e che vengono eseguite in due momenti diversi e separati da parte del consulente d’immagine, costituiscono due colonne portanti della consulenza d’immagine. 

Differenza tra visagismo e analisi della facial shape

Il Visagismo e l’analisi della facial shape sono sostanzialmente sinonimi; in alternativa si può indicare il medesimo concetto anche con il concetto di “analisi della forma del viso” che rientra, a sua volta, nell’analisi morfologica. 

Chi si occupa di visagismo?

Il visagismo è un’analisi che può essere condotta da una pluralità di professionisti, dai makeup artist agli hairstylist o i consulenti d’immagine in generale. A prescindere dal proprio mestiere è opportuno tenere presente che l’analisi della forma del viso non può essere improvvisata e che richiede l’applicazione di un metodo scientifico e di misurazioni molto precise. 

 

Scopri tutta l'offerta formativa dell'Accademia Consulenza di Immagine

Scarica ora l’ebook gratuito

Compila il form e riceverai il link per scaricare l'ebook!

Ilaria Marocco

Isabella Ratti

COME DIVENTARE

CONSULENTE D'IMMAGINE

LA PROFESSIONE DEL FUTURO

Un manuale esaustivo e interdisciplinare perfetto per aspiranti image consultant, personal shopper o appassionati del settore. È un concentrato dell’esperienza delle due autrici e della loro passione per la loro professione e per l’insegnamento.

Ilaria Marocco

The Business Dresscoder
Membro AICI Italy Chapter

Dopo la laurea in “Scienze della Moda e del Costume” all’Università La Sapienza di Roma continua la sua formazione a Milano specializzandosi nella Consulenza d’immagine con i migliori formatori presenti in Italia. Parallelamente al percorso universitario, approfondisce gli studi sulla Comunicazione verbale, paraverbale, non verbale e PNL (Programmazione Neuro Linguistica) nella Public Communication University di Roma. Le due formazioni le hanno permesso di consolidare le conoscenze sul ruolo dell’abbigliamento inteso come elemento  persuasivo nella comunicazione non verbale. Esperta nella gestione dell’immagine pubblica, lavora e collabora con importanti realtà private e aziendali. Nella consulenza aziendale supporta le organizzazioni, che necessitano di creare un’immagine aziendale coordinata, solida e coerente capace di comunicare coerentemente il valore del proprio lavoro, progettando e ideando divise aziendali e/o educando i team al corretto Dress Code aziendale. Nella Consulenza ai privati affianca le donne nella ricerca di un abbigliamento intelligente  e valorizzante in grado di trasferire il messaggio voluto a se stesse al proprio interlocutore. Dal 2019 è membro di AICI Italy Chapter.

Tesoriere e segretario dell’associazione consulenti d’immagine AICI Italy Chapter da giugno 2019 a giugno 2021

Per ulteriori informazioni potete consultare il suo profilo LinkedIn oppure visitare il suo sito www.ilariamarocco.it

Logo aif formatori

I materiali del corso