Scopri i colori amici, come armonizzare abbigliamento e trucco al colore della pelle

Quanti diversi colori vedono ogni giorno i nostri occhi? Senza rendercene conto viviamo circondati da una gamma pressoché infinita di colori. Ma come conoscerli davvero? 

Una delle materie più articolate e interessanti è proprio l’analisi del colore. Si tratta di uno dei capisaldi della consulenza d’immagine e, questa disciplina, viene trattata in maniera approfondita indagando difficoltà e possibili soluzioni. Da sempre in continua evoluzione, l’analisi del colore risulta oggi fondamentale.

 

Quali sono i colori amici?

Chi sono i colori amici? Partiamo dal presupposto che esiste, per ognuna di noi, uno specifico colore che può avere dei superpoteri se abbinato con cura. Una volta individuato il proprio colore amico, questo renderà radioso il nostro aspetto, regalandoci talvolta anche un’aria più giovane e leggera. Attenzione però: per la proprietà commutativa vale anche il contrario, e quindi, il colore sbagliato potrebbe trasformare il nostro aspetto: proprio per questo motivo, è utile ricorrere a quello che abbiamo definito il colore amico. Una volta trovato, non ci tradirà mai e ci farà sentire sempre al meglio.

L’analisi del colore affonda le sue origini alla fine degli anni ’30, grazie all’avvento del cinema a colori. Le costumiste di Hollywood infatti – le prime vere consulenti d’immagine – hanno cominciato ad usare il colore come strumento di bellezza, al pari di abiti, accessori e beauty. Dunque, nata con la diffusione del technicolor, l’analisi del colore ha iniziato a diventare un fenomeno di massa a partire dagli anni ‘80.

Proprio in quel periodo, infatti, tutte le donne newyorkesi iniziavano a ricercare il proprio colore del cuore e la propria palette personalizzata. Possiamo dunque affermare che l’analisi del colore è una disciplina che ha per oggetto lo studio del colore finalizzato alla valorizzazione dell’immagine delle persone.

 

Analisi del colore: perché farla?

Qual è lo scopo dell’analisi del colore? Trovare il colore giusto per noi! Attraverso questa, si può provare a individuare la palette ideale per ognuna di noi: quella gamma di colori che riesca a valorizzare la nostra combinazione pelle-occhi-capelli.

Potrà sembrare strano, ma questa piccola mossa può riuscire a farci sembrare immediatamente più belle, più in forma e addirittura più giovani. Esiste, infatti, il cosiddetto test dei colori che ha lo scopo di determinare un insieme o gruppo di colori capace di far apparire il volto del soggetto al meglio.

Siamo tutte d’accordo che quindi l’analisi del colore sia oggi fondamentale. Questo per identificare la nostra gamma di colori amici sia, nella scelta di abiti e accessori, sia, per capelli e make-up. L’obiettivo è proprio quello di creare un fantastico senso di armonia e di bellezza. 

 

Come armonizzare alla pelle abbigliamento e trucco

Un pilastro a fondamento dell’analisi del colore è la teoria delle stagioni. Secondo quest’ultima, per ogni individuo esiste una palette che comprende quasi tutti i colori, ma con caratteristiche personalizzate per ogni cliente. Per riuscire a determinare la propria stagione di appartenenza è innanzitutto fondamentale saper riconoscere il proprio valore, cioè il colore dei capelli e la temperatura, e quindi il sottotono di pelle.

Un segreto? Per un buon risultato estetico è sicuramente necessario armonizzare i colori del trucco con quello dei capelli e dell’abbigliamento. Diciamo no, allora, a quei bruschi contatti di colore! In particolare, sveliamo una piccola, ma necessaria, tip: una cosa da evitare assolutamente è il voler mescolare tinte calde e tinte fredde. Al contrario, sarebbe ottimo e sicuro l’accostamento di colori complementari.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Scopri tutta l'offerta formativa dell'Accademia Consulenza di Immagine

Ilaria Marocco

Isabella Ratti

COME DIVENTARE

CONSULENTE D'IMMAGINE

LA PROFESSIONE DEL FUTURO

Un manuale esaustivo e interdisciplinare perfetto per aspiranti image consultant, personal shopper o appassionati del settore. È un concentrato dell’esperienza delle due autrici e della loro passione per la loro professione e per l’insegnamento.

Ilaria Marocco

The Business Dresscoder
Secretary & Treasurer AICI Italy Chapter

Dopo la laurea in “Scienze della Moda e del Costume” all’Università La Sapienza di Roma continua la sua formazione a Milano specializzandosi nella Consulenza d’immagine con i migliori formatori presenti in Italia. Parallelamente al percorso universitario, approfondisce gli studi sulla Comunicazione verbale, paraverbale, non verbale e PNL (Programmazione Neuro Linguistica) nella Public Communication University di Roma. Le due formazioni le hanno permesso di consolidare le conoscenze sul ruolo dell’abbigliamento inteso come elemento  persuasivo nella comunicazione non verbale. Esperta nella gestione dell’immagine pubblica, lavora e collabora con importanti realtà private e aziendali. Nella consulenza aziendale supporta le organizzazioni, che necessitano di creare un’immagine aziendale coordinata, solida e coerente capace di comunicare coerentemente il valore del proprio lavoro, progettando e ideando divise aziendali e/o educando i team al corretto Dress Code aziendale. Nella Consulenza ai privati affianca le donne nella ricerca di un abbigliamento intelligente  e valorizzante in grado di trasferire il messaggio voluto a se stesse al proprio interlocutore. È membro AICI e dal 2019 parte del Board del capitolo Italiano.

Per ulteriori informazioni potete consultare il suo profilo LinkedIn oppure visitare il suo sito www.ilariamarocco.it

I materiali del corso