Come migliorare la propria immagine in 5 step

Spesso per migliorare la propria immagine non sono necessari grandi cambiamenti, ma solo l’aiuto di un professionista che possa fornire il giusto supporto nell’individuare quali siano i punti di forza ai quali dare più rilievo. 

Chi intraprende la strada della consulenza d’immagine acquisisce tutti gli strumenti non solo per essere consapevoli delle proprie potenzialità, ma anche di quelle per poter accompagnare i propri clienti in una vera e propria trasformazione. Quando ci si trova davanti allo specchio e non ci si riconosce nella figura riflessa, allora è arrivato il momento di dare una svolta: ecco quindi 5 step per migliorare la propria immagine: 

  • scegliere i colori che ti valorizzino 
  • indossa gli abiti che ti facciano sentire bene 
  • scopri il trucco e l’acconciatura adatti al tuo viso
  • sentiti libera di improvvisare
  • sei bellissim* come sei.

1: Scegliere dei colori che ti valorizzino 

L’armocromia, o analisi del colore, è una delle colonne portanti della consulenza d’immagine, ma non l’unica. Permette, infatti, di conoscere quali siano le tonalità capaci di esaltare le nostre caratteristiche naturali e quali, invece, sia meglio non usarle troppo vicino al viso. 

 

Indossare i colori che ti valorizzano non significa né rinunciare al nero, né ai capi d’abbigliamento che costituiscono la tua “comfort zone”: quelli sono essenziali perché sapranno darti la giusta carica nei momenti nei quali ne avrai più bisogno. L’armocromia, e la definizione di una palette personalizzata, serve, invece, ad aiutarti a valorizzare appieno i tuoi colori naturali e creare dei nuovi “vestiti portafortuna”. 

Schermata 2022 08 08 alle 22 59 41

Scegliere nuovi capi d’abbigliamento o utilizzare quelli che già avevi nell’armadio in un modo diverso ti permette di avere la giusta spinta per trovare il cambiamento che tanto stavi cercando.  

2: Indossa degli abiti che ti facciano sentire bene

Non esistono corpi sbagliati, ma vestiti che non valorizzano tutte le forme. Affidarsi ad un professionista per l’analisi della propria bodyshape garantisce di scoprire quali abiti siano più adatti  per mettere in risalto i propri punti forti. 

 

Non è importante (tanto) sapere se il tuo fisico può essere assimilato ad una specifica forma geometrica: l’essenziale è acquisire gli strumenti per potersi vestire in modo da vedersi bene, finalmente, migliorare la propria immagine nella direzione che si voleva. 

 

Attenzione: se, al termine della consulenza sulla body shape, si è tentati di buttare via tutti i pantaloni, vestiti o gonne che non dovrebbero adattarsi alla propria fisicità, fermati. Il vero consulente d’immagine è quello che ti fornisce gli strumenti anche per riutilizzare, sotto una nuova lente, anche i capi d’abbigliamento che – canonicamente – non sarebbero adatti a te. 

 

3: Scopri il trucco e l’acconciatura adatti al tuo viso

Allo stesso modo, anche conoscere la propria forma del viso risulta importantissimo per sapere come valorizzarla. Il viso, del resto, gioca un ruolo molto importante nel fare una buona prima impressione e chi lavora nell’ambito business sa quanto possa essere rilevante questo elemento. 

Schermata 2022 08 08 alle 23 00 10

Scegliere l’acconciatura adatta significa non solo individuare quella che meglio valorizza i propri lineamenti del volto, ma anche e soprattutto, individuare quella che meglio ti aiuti a trasmettere il messaggio che desideri inoltrato al tuo interlocutore. L’abbigliamento, come l’acconciatura o il trucco, sono asset fondamentali della comunicazione non verbale e, in quanto tali devono essere sfruttati, per rafforzare il messaggio (verbale e non verbale) che si vuole trasmettere. 

4: Sentiti libera di improvvisare

La consulenza fornisce delle linee guida generali con lo scopo di valorizzare le caratteristiche uniche di ogni persona, ma la parte migliore consiste nel capire insieme come sfruttare gli strumenti forniti per creare un look unico e personalizzato, che esprima la personalità di ognuno. 

 

Improvvisare e giocare con i colori e con le forme, secondo il proprio gusto personale, è fondamentale per sentirsi bene ed apparire, quindi, allo stesso modo. 

5: sei bellissim*, così come sei

Scegliere di affidarsi ad un consulente di immagine permette di scoprire quali colori, forme e stile mettano in risalto ogni aspetto della propria bellezza. Lo scopo della consulenza è di aiutare ogni persona ad accettare ed apprezzare ogni sua caratteristica, imparando a valorizzarle e non a nasconderle. Non si tratta di cambiare look, snaturandosi o abiurando le scelte estetiche che sono state fatte fino a poco tempo prima: la questione è piuttosto da mettere nei termini in cui si trasforma in una versione migliore di sé stessi. 

 

Domande frequenti 

Come diventare consulente armocromia?

Come Accademia Consulenza d’Immagine ci impegniamo a formare gli image consultant di domani, rendendoli dei professionisti dell’immagine “chiavi in mano”, capaci quindi di gestire in totale autonomia i propri clienti a 360°. Questo implica la necessità di essere non un consulente sull’armocromia, ma avere un’ottima dimestichezza anche con le altre analisi, nonché dal punto di vista pratico. 

Armocromia, quale stagione sono?

Quando si parla di armocromia, “quale stagione sono?” è la domanda più frequente ma anche molto sbagliata. L’analisi del colore non si ferma ad attribuire un’etichetta della stazione di appartenenza, ma deve avere come scopo la creazione di una palette personalizzata, che, partendo dal risultato dell’analisi del colore, proponi colori e tonalità in base alle preferenze della persona e dalla sua routine. 

IDI: CHE-219.009.530 IVA
©2022 Accademia Consulenza Immagine

Crediti: kreas.it

Aici member logo new (1)
Logo internation color analysis bianco
Logo aif formatori

Scopri tutta l'offerta formativa dell'Accademia Consulenza di Immagine

Scarica ora l’ebook gratuito

Compila il form e riceverai il link per scaricare l'ebook!

Ilaria Marocco

Isabella Ratti

COME DIVENTARE

CONSULENTE D'IMMAGINE

LA PROFESSIONE DEL FUTURO

Un manuale esaustivo e interdisciplinare perfetto per aspiranti image consultant, personal shopper o appassionati del settore. È un concentrato dell’esperienza delle due autrici e della loro passione per la loro professione e per l’insegnamento.

Ilaria Marocco

The Business Dresscoder
Membro AICI Italy Chapter

Dopo la laurea in “Scienze della Moda e del Costume” all’Università La Sapienza di Roma continua la sua formazione a Milano specializzandosi nella Consulenza d’immagine con i migliori formatori presenti in Italia. Parallelamente al percorso universitario, approfondisce gli studi sulla Comunicazione verbale, paraverbale, non verbale e PNL (Programmazione Neuro Linguistica) nella Public Communication University di Roma. Le due formazioni le hanno permesso di consolidare le conoscenze sul ruolo dell’abbigliamento inteso come elemento  persuasivo nella comunicazione non verbale. Esperta nella gestione dell’immagine pubblica, lavora e collabora con importanti realtà private e aziendali. Nella consulenza aziendale supporta le organizzazioni, che necessitano di creare un’immagine aziendale coordinata, solida e coerente capace di comunicare coerentemente il valore del proprio lavoro, progettando e ideando divise aziendali e/o educando i team al corretto Dress Code aziendale. Nella Consulenza ai privati affianca le donne nella ricerca di un abbigliamento intelligente  e valorizzante in grado di trasferire il messaggio voluto a se stesse al proprio interlocutore. Dal 2019 è membro di AICI Italy Chapter.

Tesoriere e segretario dell’associazione consulenti d’immagine AICI Italy Chapter da giugno 2019 a giugno 2021

Per ulteriori informazioni potete consultare il suo profilo LinkedIn oppure visitare il suo sito www.ilariamarocco.it

Logo aif formatori

I materiali del corso